Appendiabiti: sicuri di non averli sottovalutati troppo?

dots muuto

Appendiabiti Dots di Muuto

Non potremmo più farne a meno. L’appendiabiti all’ingresso di casa è un elemento che tutti devono avere. Perché è comodo e pratico, certo, ma anche perché è bello, e perché, se messo lì con i giusti accorgimenti, può diventare un elemento di tendenza. Non è un caso infatti se i designer contemporanei abbiano fortemente rivalutato il ruolo dell’appendiabiti, trasformandolo da semplice appendivestiti in un qualcosa di molto di più: in un totem di design!

Che sia formato da pomoli a muro o sia un freestanding, che sia lavorato in acciaio, plastica o legno, o che sia colorato o neutro, in tutti i casi è un oggetto ormai molto importante per un qualsiasi ambiente domestico.

L’appendiabiti infatti è un pezzo che rimane bene in vista, poiché accoglie gli ospiti non appena questi fanno ingresso in casa. Proprio perché è necessario per riporre giubbotti, cappotti, blazer, cardigan e capi di abbigliamento vari, e proprio perché salta sempre all’occhio di chi entra ed esce da casa, i progettisti hanno pensato bene di reinventare l’appendiabiti dandogli una veste diversa.

C’è ad esempio chi lo immagina alla stregua di un albero (i cui rami fanno appunto da appendini), c’è chi lo inventa in una costellazione (laddove ogni appendiabito circolare dovrebbe simboleggiare una stella o un pianeta), e chi lo realizza in corda per adattarlo meglio agli ambienti più spartani. Sono tante le possibilità di scelta che spaziano in lungo e in largo nei colori, nei materiali e nelle fantasie.

I The Dots, progettati dal duo Tveit & Tornoe per Muuto, ad esempio, rientrano nella fattispecie degli appendiabiti più originali del momento. Si tratta di pomoli in legno di rovere naturale o tinto in toni pastello che arrivano sul mercato in set da 5 ganci diversi, e che sono stati pensati appositamente per appendere gli abiti, ma anche per essere trasformati in portasciugamani. Sono decorativi, ma soprattutto personalizzabili: la proposta di Muuto infatti non è solo originale, ma è anche malleabile perché permette di giocare con le diverse grandezze e di giostrarsi a piacere anche negli allineamenti e nelle posizioni. In pratica, i Dots di Muuto sono ottimi per chi vuole personalizzare al massimo questo complemento d’arredo e, magari, modificarlo nel tempo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *