Vasche idromassaggio: benefici e guida alla scelta

Vasca idromassaggio

Vasca Idromassaggio da incasso di Bagno Italia

L’idromassaggio non è altro che un “massaggio in acqua” utilizzato molto frequentemente per ridurre lo stress, per distendere i muscoli, per tonificare la pelle o più semplicemente per rilassarsi un po’. Il massaggio che si innesca in acqua grazie a questo meccanismo permette di distendere il corpo, certo, ma anche la sfera emotiva e mentale della persona: è questo il motivo per cui spesso e volentieri siamo soliti associare l’idromassaggio a un qualcosa di rigenerante e capace di farci ritrovare l’equilibrio psico-fisico di cui abbiamo bisogno.

Idromassaggio: i benefici per il corpo – I benefici a livello corporeo riguardano prevalentemente la regolazione della pressione arteriosa e la stimolazione della circolazione sanguigna, ma ci sono anche dei benefici che più che avere a che fare con la salute della persona, si spostano sul fronte prettamente estetico. Il passaggio e soprattutto la pressione dell’acqua favoriscono il drenaggio dei liquidi, attenuano i cuscinetti adiposi (cellulite) e grazie a una temperatura che nelle vasche idromassaggio è solitamente elevata, si ha anche un’azione decontratturante. Se l’immersione avviene in acqua fredda, invece, gli effetti si traducono per lo più in una maggiore tonicità e in una più efficace stimolazione muscolare.

Dotarsi di una vasca idromassaggio, insomma, si prefigura sempre come un ottimo investimento che è tale tanto per i più giovani quanto per gli anziani, e tanto per le persone magre quanto per i soggetti obesi.

Guida all’acquisto della vasca idromassaggio – In commercio esistono diverse tipologie di vasche idromassaggio, ciascuna delle quali ha naturalmente delle sue caratteristiche e delle sue funzionalità. Resta però il fatto che il fattore di base, ossia il micromassaggio acquatico, rimanga un elemento comune a tutte le varie alternative. Il consiglio per acquistare il modello più adatto a ciascuno di noi sta quindi nel capire prima di tutto ciò di cui si ha bisogno.

Nel caso ad esempio di un individuo che tende a condurre una vita sedentaria, sarebbe preferibile comperare una vasca dotata di bocchette laterali perché questa dotazione è utile per riattivare la circolazione. Nel caso invece di una persona poco votata alla sedentarietà, l’ideale sarebbe scegliere una vasca idromassaggio plantare, ovvero una vasca che riversa il massaggio per lo più sui piedi che come sappiamo sono la parte del corpo più sollecitata nell’ottica di uno stile di vita assai movimentato. Discorso ancora diverso per gli anziani, che possono scegliere nel loro caso delle vasche con appositi sedili utili per permettere una migliore accessibilità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi