Vuoi diventare interior design? Come riuscirsi facilmente

interior design

Se hai un gusto per il design e ti piace lavorare con le persone, l’interior design (o architetto d’interni) potrebbe essere una scelta ideale per la tua carriera. Gli interior designer utilizzano elementi artistici per creare spazi di vita e di lavoro che soddisfino le esigenze dei vari clienti.

Contrariamente ad un decoratore di interni, gli interior designer hanno una formazione specializzata in costruzione, sostenibilità ambientale, design tecnologico e altre considerazioni di progettazione. Gli arredatori arredano uno spazio, senza avere conoscenze avanzate in fatto di elementi di design artistico e meccanico.

Design residenziale

Se vuoi specializzarti in interior design residenziale, lavorerai a stretto contatto con i clienti per determinare i loro bisogni e desideri per una stanza specifica o un’intera casa. In alcuni casi, è possibile fornire esperienza di progettazione per un nuovo progetto.

La maggior parte dei progetti di design prevede vari incontri con i clienti per creare un design e fornire vari opzioni di arredamento, di campioni di pitture, di pavimentazione e scelte di illuminazione. Il lavoro va quindi dalla progettazione fino alla realizzazione.

Design commerciale

Simile alla progettazione residenziale, la progettazione commerciale coinvolge lo stesso processo, ma su una scala più ampia. Gli interior designer commerciali valutano funzionalità, sostenibilità, marchio del cliente e fattori ambientali aziendali. I design devono rispettare i parametri del budget e della timeline del cliente. In alcuni casi, i progettisti commerciali devono crearne uno che permetta al flusso di lavoro di continuare durante l’installazione.

Appaltatore indipendente

Generalmente, gli interior designer lavorano come appaltatori indipendenti. Costruirsi un portafoglio e una base di clienti può essere una sfida notevole per un designer principiante. Il collegamento in rete con le imprese locali e i costruttori di case è un ottimo modo per iniziare.

Come imprenditore indipendente, sei responsabile della creazione di una lista clienti, della fatturazione, della ricerca di fonti per i mobili e gli altri elementi di design, oltre che di tutti gli altri aspetti della gestione di un’impresa.

Dipendente aziendale

Alcuni interior designer lavorano per studi di architetti, costruttori di case, showroom o negozi di mobili. Queste posizioni forniscono una clientela di base istantanea, ma il tuo stipendio potrebbe dipendere in gran parte dalle commissioni di vendita. Se sei fortunato ad entrare in una di queste posizioni, puoi usarla come punto di partenza per sviluppare la tua attività su tutta la linea.

Requisiti

Nella maggior parte dei casi, diventare un interior designer richiede una laurea oppure attraverso dei corsi, i quali includono elementi di design, teoria dei colori, capacità di redazione, applicazioni informatiche, business, design residenziale e marketing.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi