In che modo il freddo influenza i mobili in legno

Non è importante se un arredamento da sala da pranzo sia moderno o antico: il freddo può creare seri problemi al legno dei mobili, e non è il solo alla fine a risentirne.

Tutto il mobilio in legno locato in aree geografiche dove il freddo è particolarmente intenso, non dura troppo a lungo. La motivazione? Perché tende ad asciugarsi, ad incrinarsi, a deteriorarsi, ad affievolirsi e alla fine… crack! Stesso discorso vale per le viti, i bulloni, la colla, le cerniere e il tessuto: tutti elementi che tengono insieme i mobili e quindi ricoprono un ruolo fondamentale.

Perché le temperature fredde danneggiano il legno duro?

Quando si acquistano mobili, bisognerebbe prima leggere quanto resistenza abbia il materiale in presenza di agenti atmosferici drastici. Siccome raramente ciò accade, probabilmente chi abita in zone dal clima invernale rigido difficilmente sa il perché il freddo danneggia il legno.

La ragione è abbastanza semplice: siccome contiene una certa quantità di acqua, anche dopo essere stato essiccato, modellato, levigato e verniciato, nel momento in cui la temperatura scende notevolmente esso si contrae e cambia la effettivamente la sua forma. Nel giro di poche settimane, la nuova forma assunta potrebbe diventare permanente.

Non è solo questa repentina trasformazione ad essere un problema. Le teste delle viti e la colla vengono spostate in diverse direzioni. Addirittura a volte si separano completamente dal legno. Quindi, una corretta collocazione o archiviazione dei mobili può effettivamente proteggerli dagli elementi dannosi invernali, evitando che si verifichino malformazioni nella forma, crepe nel legno o addirittura rotture complete. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Quando si vuole archiviare un mobile attualmente non utile, smontarlo completamente evita che venga danneggiato dal freddo.
  • Tutto il tessuto deve essere pulito e coperto dalla plastica prima di riporre il mobile. Ciò riduce il rischio di sviluppo di muffe o funghi.
  • Tutti i pezzi di legno del mobile devono essere coperti con plastica o termoretraibile.
  • I mobili non devono mai essere lasciati all’esterno per periodi di tempo prolungati.
  • Se i mobili devono essere conservati in un luogo per più di qualche ora, bisogna che lo stesso sia asciutto, a clima controllato, sicuro e facilmente accessibile.

I magazzini in affitto sono spesso il luogo ideale per riporre i mobili in legno durante i freddi e umidi mesi invernali. Le unità di stoccaggio sono asciutte, regolate per garantire una temperatura costante, sicure e di facile accesso. Meglio ancora, sono molto più economici rispetto ad una possibile sostituzione dei mobili in legno che sono stati danneggiati dal clima invernale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi