Frigoriferi combinati a cassetti: la praticità al primo posto!

frigorifero indesit

Frigorifero combinato Indesit

Vi piace fare le grandi socrte di prodotti surgelati per ritrovarveli sempre al momento del bisogno, o più semplicemente avete bisogno di congelare alimenti freschi che non volete vadano a male? I frigoriferi combinati a cassetti possono rappresentare la soluzione migliore per aiutarvi in questo genere di necessità!

Non è un mistero, infatti, che i frigoriferi combinati rappresentino la scelta più consigliata se si vive in una famiglia composta da 4 o 5 persone; ma non disperate perchè anche se la vostra non è una famiglia numerosa ma volete comunque una “scusante” per cui acquistare un frigorifero combinato a cassetti, sappiate allora che questa rappresenta la soluzione ideale anche per chi, pur non avendo tanti figli o parenti, preferisce fare la spesa periodicamente procurandosi una scorta di alimenti surgelati. Quale che sia il vostro caso, insomma, c’è sempre un valido motivo per cui valga la pena ripiegare su un elettrodomestico di questo tipo!

I frigoriferi combinati a cassetti si discostano da quelli a doppia porta essenzialmente per via di un freezer suddiviso a tre o a quattro cassetti posto comodamente nella parte inferiore: in genere un frigorifero del genere può contare su un’altezza massima di 200 cm e su una capacità media di 50 litri. Ma cosa è davvero importante valutare in fase di acquisto?

Oltre a scegliere il prodotto ideale sulla base del colore, del design e della taglia che sono i parametri basilari per ogni buon investimento, un frigorifero funzionale deve anche avere il comando No Frost utile per evitare la formazione e l’accumulo di ghiaccio sulle pareti; ma un’altro aspetto che ci sentiamo di consigliarvi come prioritario è quello relativo alla stabilità della temperatura che deve essere all’incirca di 3°C per il frigo e di -18°C per il freezer.

Tra l’altro gli apparecchi più moderni sono dotati di due motori distinti che permettono di regolare in maniera separata e indipentente il frigo e il congelatore, permettendo un controllo ancor più completo della situazione e soprattutto garantendo un ingente risparmio energetico (ce ne sono alcuni, altrettanto validi, che pur avendo un solo motore deputato a gestire il tutto riescono comunque a far sì che quel motore garantisca temperature separate tra il frigo e il congelatore).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi