Idee in stile retrò per il tuo soggiorno

vintage

Il retrò nell’arredamento degli spazi abitativi torna periodicamente di moda. I colori variano spesso, passando dal viola al violetto fino ad arrivare ad accenti dorati e argentati. In questo articolo, parleremo specificatamente su come puoi arredare il tuo salotto con uno stile retrò dall’indubbio fascino. Un arredamento chic dal gusto retrò ma anche alla moda spesso può fare una grande differenza per l’atmosfera di un soggiorno.

Passare al retrò non significa necessariamente esagerare con colori e motivi vivaci. Invece di optare per un tema interamente retrò, lo stile più innovativo è quello di introdurre delle idee di arredo moderne che esaltano lo stile contemporaneo esistente della tua casa. Ecco alcuni consigli utili per te.

Una spruzzata di esuberanza colorata

Molto spesso le idee di design retrò sono collegate con colori audaci, motivi intricati e un design generale che è più esagerato che discreto. Anche se questo aspetto piacevolmente ricco potrebbe non funzionare con tutti i salotti e con ogni tema, sembra giusto ed organico quando viene fatto bene.

Prova ad introdurre alcune sedie classiche, un tavolo in stile retrò e, eventualmente, uno o due oggetti d’arredo vintage per accentuarne l’aspetto. Tavolini, armadi e lampadari brillanti sono un altro modo per aggiungere stile retrò al soggiorno. Quando si parla di design colorato, gli anni ’60 e ’70 offrono un’ispirazione senza fine.

Contemporaneo e retrò

Anche se il retro e il vintage risultano al momento interessanti, potrebbe essere solo una questione di tempo prima che il mondo del design degli interni li metta da parte per l’ennesima volta. Rimanere bloccata con un soggiorno che ha bisogno di un rifacimento completo è sia costoso che scomodo.

Questo è esattamente il motivo per cui molti proprietari di case e designer optano per una sottile aggiunta di decorazioni retrò mantenendo il tema rigorosamente moderno o contemporaneo. Con l’aggiunta di un singolo arredo, di tende, di un tavolino o carta da parati, si crea un senso di nostalgia senza ridipingere in modo ampio.

Design moderni

Se i design retrò convenzionali non ti sembrano così attraenti, allora approfondisci questo particolare stile di decorazione. Prendere spunto da questo stile di design elegante e di classe ti offrirebbe alcune opzioni di arredamento sorprendenti. Le creazioni di alcuni grandi come Eero Saarinen, Eames, Isamu Noguchi e Arne Jacobsen aprono un mondo di infinite possibilità per te. Per allontanarti dalle tendenze convenzionali e abbracciare un “look vintage”, scegli questi arredi iconici in tonalità spumose come il rosa, il rosso e l’arancione.

Hai davvero bisogno di non limitarti rigorosamente a un aspetto particolare quando cerchi di aggiungere tocchi retrò al tuo salotto. Sentiti libera di prendere spunto da soluzioni d’arredo provenienti da diverse epoche e utilizzale come meglio credi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *