Differenza tra pavimenti in vinile e parquet

parquet

In alcuni giochi virtuali, è possibile costruire una casa partendo da zero e decidere quale tipo di pavimentazione utilizzare non è per nulla difficile. La scelta è vasta: sono disponibili tutte le tipologie di colori e di materiali, acquistabili tramite il denaro virtuale messo a disposizione da ogni gioco.

La maggior parte delle persone ha familiarità con i pavimenti in parquet perché sono in giro da secoli. È un tipo di pavimento in legno fatto di diverse forme geometriche e il tipo di motivi tra cui scegliere è infinito. Si può anche decidere quale tipo di legno usare per la tassellazione. Grazie alla sensazione di familiarità che i pavimenti in parquet aggiungono al carattere di una casa, è una scelta molto popolare per tanti, ma purtroppo è costoso da installare e mantenere.

La pavimentazione in vinile è una nuova tipologia fatta da materiale sintetico chiamato cloruro di polivinile. È un materiale altamente versatile che può essere creato per assomigliare ad altri materiali naturali come il legno. La pavimentazione vinilica è un sostituto economico per altri tipi di pavimenti naturali e richiede meno manutenzione. Un altro vantaggio è che non si graffia o non si ammacca facilmente come il parquet. Se viene graffiato, a differenza dei pavimenti in parquet, è molto più facile e meno costoso ripararlo.

La pavimentazione vinilica rappresenta anche una valida alternativa per coloro che stanno considerando altri tipi di pavimenti in PVC poiché sono realizzati con materiali più ecocompatibili e meno dannosi per la salute.

Sia la pavimentazione in parquet che quella in vinile infondono un confortevole tocco al piede e sono più calde delle piastrelle. Ciò mantiene la casa riscaldata e accogliente durante i giorni freddi e tempestosi o quando la temperatura scende di notte.

Ci sono alcuni punti chiave da tenere presente quando si puliscono parquet e pavimenti in vinile. La pulizia è semplice e richiede solo spazzare, passare l’aspirapolvere e asciugare occasionalmente. Se si passa l’aspirapolvere, si deve fare attenzione a non usarne una con la spazzola perché lo sporco bloccato può rimanere incastrato in essa e quindi graffiare il pavimento. Per proteggere la pavimentazione, si dovrebbe usare tappeti e moquette o acquistare protezioni in tessuto per le gambe di sedie e tavoli.

La scelta tra parquet e pavimenti in vinile si riduce in definitiva al budget e alle preferenze. La pavimentazione in vinile è una buona opzione per coloro che desiderano pavimenti “legnosi” ma non possono permettersi quelli in parquet oppure mantenerli intatti è difficile a causa di bambini e animali domestici che possono causare una maggiore presenza di graffi sulla bella pavimentazione in legno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi