Perché scegliere un’impermeabilizzazione con Poliurea in ambito edile

tool-belt-739152_1920La Poliurea è un elastomero utilizzato per le impermeabilizzazioni di superfici, è un prodotto che si ottiene dalla reazione chimica di un isocianato alifatico o di un prepolimero isocianico con un’ammina polifunzionale, in un rapporto di miscelazione 1:1.

La poliurea presenta numerosi vantaggi nell’ambito delle impermeabilizzazioni ed è applicabile su diverse tipologie di superfici come tetti, terrazzi, balconi, coperture industriali, parcheggi, giardini pensili e come fondazioni.

Caratterizzata da un’elevata elasticità e resistenza, la poliurea può essere applicata anche su coperture esistenti con vecchie guaine bituminose, lamiera, piastrelle, legno, alluminio, ferro, PVC o su superfici umide in calcestruzzo. In questo articolo vedremo come si applica la poliurea e quali sono i diversi esempi di applicazione di questo materiale.

Come si applica la poliurea

La poliurea è una resina liquida bicomponente che si applica a caldo, mediante uno specifico macchinario denominato pompa Bi-Mixer. Questo strumento permette di mantenere a temperatura i due componenti separati e miscelarli all’interno, permettendo un’applicazione a spruzzo sicura e rapida al tempo stesso.

La posa a spruzzo permette di impermeabilizzare anche le coperture con punti di discontinuità e geometrie complesse come lucernari, parapetti e impianti. Ciò permette di coprire i punti più difficili e nascosti, andando a creare una superficie continua. Online è possibile richiedere dei preventivi sulla Poliurea prezzi e metodi di applicazione.

I motivi per cui scegliere la poliurea per realizzare una perfetta impermeabilizzazione sono diversi e importanti al tempo stesso: risolve tutti i problemi causati dalle impermeabilizzazioni con le guaine, permette di ottenere una membrana continua e senza giunzioni, può raggiungere uno spessore di 2-3 mm e in 1 solo minuto consente una impermeabilità al 100%.

Si tratta di un materiale super flessibile, resistente anche al calpestio e agli shock termici. Aderisce perfettamente alla maggior parte dei materiali e solo in alcuni casi bisogna applicare prima un apposito primer.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi