Tappeti come non li avete mai pensati? Uno sguardo al futuro

tappeti design domotex

Come scegliere il tappeto ideale per la casa? Il tappeto di design deve prima di tutto dare una sensazione di armonia con il resto dell’ambiente, e farlo sia da un punto di vista del colore sia da un punto di vista delle proporzioni. Il tappeto deve essere sempre armonico con il resto, e non dare la sensazione che si trovi in quella stanza e in quella posizione così per caso!

Il tappeto in fondo è un elemento decorativo che cattura parecchio l’occhio di chi guarda: sistemato su una parete al posto della testiera del letto, collocato come vero protagonista al centro della stanza, o sistemato in bella vista nel bel mezzo di un ingresso opportunamente illuminato, questo elemento diventa via via sempre più importante. Le lavorazioni craft, soprattutto quelle ottenute mediante tecniche che favoriscono l’aspetto materico e le linee irregolari, sono in ogni caso le più trendy. Ma oggi giorno vanno forte anche i ricami, le applicazioni di strati di materiali differenti e il recupero dell’antica tinteggiatura ikat d’origine orientale.

Il lavoro di ricerca da parte dei designer che si occupano di questo segmento di mercato è quindi sempre più complesso e accurato. Un esempio lampante viene fornito dal modello Casellario degli architetti Parisotto e Formenton per CC-Tapis. L’evocazione in questo caso va diretta alle pareti in pietra tipiche dell’architettura aulica, formate da lastre dimensionate una per una. I materiali sono così sempre più naturali, quali ad esempio lana, lino e cotone; ma per chi dovesse gradire non mancherebbero di certo inserti metallici dal tratto decisamente più futuristico.

Allo stesso modo è interessante lo studio condotto dal progettista Stefan Diez e da cinque designer emergenti, in merito ai pavimenti tessili di nuova generazione: il workshop, durato diversi mesi e condotto all’interno del laboratorio di Monaco dello stesso Diez, verrà esposto al pubblico dal 14 al 17 gennaio 2017 nell’ambito della fiera Domotex in programma ad Hannover. In questa occasione ci sarà modo di dibattere sui prototipi di tappeto e di valutare eventuali strategie future per rivoluzionare il comparto.

Domotex sarà anche l’occasione per conoscere le proposte in tema di tappeto avanzate dai vari Jane Briggs e Christy Cole, Klaas Kuiken, Hanne Willmann e Victoria Wilmotte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi