Tre ottimi motivi per arredare con le piante

piante appartamento

Diversi sono i motivi che spingono a includere le piante in ogni stanza della casa, prima tra tutti la salute. Al di là del loro valore estetico, una pianta riduce le tossine nell’aria e migliora la sua qualità. Altri benefici includono l’abbassamento della pressione sanguigna, l’energizzazione della mente e un sonno più profondo e più salutare.

Il concetto è chiaro: portare la vitalità delle piante verdi in casa aggiunge letteralmente vita allo spazio. Ecco 3 ottimi suggerimenti per rendere l’arredamento più vivo e “verde”.

Piante da pavimento

Qualsiasi buona idea di interior design dovrebbe contemplare l’aggiunta di piante nello spazio. Portano molti vantaggi come accessori decorativi, inclusa la gamma di colori e trame su cui si può contare. Ma una delle qualità migliori delle piante è la versatilità che offrono in termini di scala. Possono essere abbastanza piccole da accentuare una mini-scrivania o una piccola scaffalatura aperta, oppure possono essere abbastanza grandi da occupare abbastanza spazio sul pavimento. E se c’è una stanza con pochissimo verde e troppo spazio vuoto, una pianta da pavimento può essere la soluzione giusta, portando un nuovo senso di freschezza all’arredamento.

Tuttavia, è importante ricordare che le piante sono esseri viventi. Prima di decidere dove posizionare una pianta da pavimento, bisogna individuare lo spazio illuminato nel modo corretto. Inoltre, assicurarsi che le dimensioni della pianta abbiano senso nella stanza: non deve toccare il soffitto e neanche oscurare eventuali piccoli mobili.

Orchidee

Quando bisogna cercare piante da aggiungere allo schema d’arredo, è sempre bene ricordare che il verde non è l’unico colore disponibile. Le piante fiorite offrono tanti benefici alla salute grazie all’aromaterapia, oltre a dare un tocco di colore in più che può davvero fare la differenza in una stanza. Le orchidee sono il fiore all’occhiello di lunga data tra stilisti e interior designer grazie alla loro silhouette scultorea e ai colori brillanti e accattivanti. Non importa dove vengono posizionate: attirano sempre l’occhio e illuminano la stanza e, con buona cura, possono durare a lungo.

Fiori recisi

Per una soluzione a breve termine che richiede meno tempo e manutenzione rispetto alla cura di una pianta, pensare di utilizzare i fiori recisi per aggiungere un po’ di vita allo spazio. Oltre a richiedere meno tempo, i fiori possono anche essere l’opzione meno costosa, a seconda di quanto spesso si sceglie di sostituirli. Si possono comprare un mazzo di fiori recisi per pochi euro. Ma il compromesso è che non durano quanto una pianta in vaso (idealmente).

Tuttavia, sostituire i fiori può essere un ottimo modo per cambiare l’aspetto della stanza senza troppe spese o sforzi. Qualsiasi sia la scelta, i fiori recisi sono un’opzione facile e veloce che può migliorare l’umore e aggiungere alcuni tocchi di colore tanto necessari alla casa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi