Come miscelare il calcestruzzo per i pavimenti della doccia

doccia

Gli appassionati del fai-da-te che vogliono installare le piastrelle sul pavimento della doccia sanno bene che devono utilizzare una miscela chiamata “malta a secco” o “calcestruzzo”. In pratica, si tratta di un semplice mix di sabbia, cemento e acqua. Quest’ultima deve essere utilizzata in pochissima quantità, in modo da creare una miscela densa e con poco restringimento dopo l’applicazione.

Si può mescolare la sabbia con il cemento oppure acquistare una miscela pronta, utile soprattutto se si tratta di un piccolo progetto una tantum. Tuttavia, la maggior parte delle miscele prefabbricate richiederà sabbia aggiuntiva per ottenere il corretto rapporto sabbia / cemento.

Passaggio 1

Gli ingredienti per creare la miscela di calcestruzzo sono molto importanti. La sabbia dovrebbe essere sabbia acuminata, ossia fatta di pietrisco. Questo tipo di sabbia può anche essere chiamata “concreta”. È possibile utilizzare sabbia per muratura, ma quella acuminata è il tipo raccomandato per i pavimenti della doccia. È molto importante utilizzare solo cemento e non quello per muratura, che contiene anche calce.

Passaggio 2

Le raccomandazioni per i rapporti sabbia / cemento vanno da 3:1 a 7:1 (parti sabbia a parti cemento). Il rapporto più spesso raccomandato è 5:1. Troppo cemento può causare grumi e rendere difficile la diffusione della miscela, mentre troppa sabbia può creare una malta debole.

Passaggio 3

Mescolare 5 parti di sabbia asciutta con 1 parte di cemento prima di aggiungere acqua. Indossare occhiali protettivi e una maschera antipolvere durante la miscelazione del cemento. Mescolare in un secchio, carriola o su una superficie piana. Mescolare accuratamente per assicurarsi che tutta la sabbia sia cosparsa di cemento. La miscela dovrebbe raggiungere un colore grigio uniforme. Se si sta utilizzando una premiscela di sabbia e cemento, controllare qual è il rapporto della stessa e aggiungere altra sabbia per portare la miscela a 5:1 (la maggior parte delle premiscele ha un rapporto di 3:1).

Passaggio 4

Aggiungere acqua lentamente fino a quando la miscela di cemento aderirà, senza lasciare umidità. Naturalmente non deve essere eccessivamente appiccicosa, ma nemmeno sbriciolarsi. Un trucco è quello di riservare una porzione di sabbia / cemento, da aggiungere eventualmente se la miscela diventa troppo bagnata. L’unica cosa da utilizzare è l’acqua; quindi nessun additivo, tipo il lattice, dovrebbe essere usato quando si fa il calcestruzzo per i pavimenti della doccia.

Passaggio 5

La miscela di calcestruzzo può essere lavorata a mano con uno strumento per muratura, oppure una pala o mediante una punta da paddle attaccata a un trapano elettrico. Continuare a miscelare fino a quando tutti i grumi non vengono eliminati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi