Come massimizzare lo spazio in un monolocale

arredare monolocale

Chi vive in un monolocale è consapevole delle sfide che deve affrontare: privacy praticamente assente, organizzazione poco adeguata e scelta dell’arredamento che non sopraffaccia l’estetica una sfida immane. La buona notizia è che tutti questi problemi possono essere risolti utilizzando alcuni suggerimenti, trucchi e un po’ di ingegnosa creatività.

Trasformare il disordine in ordine

Se è stato eliminato tutto ciò che si è disposti a eliminare ma la sensazione è che ancora ci sia troppa roba tra i piedi, nessuna preoccupazione: quasi ogni oggetto in casa può essere reso più attraente con una piccola e semplice riflessione.

Organizzare i libri in base alle dimensioni e al colore, investire in splendidi cestini portaoggetti e posizionare con cura i tappeti negli angoli desiderati sono modi semplici per trasformare il potenziale disordine visivo in un arredamento elegante. Una buona idea? Sistemare fotocamere vintage, vecchi dischi, fotogrammi e altri oggetti effimeri in un modo accattivante e organizzato.

Massimizzare la luce

La luce naturale ha l’abilità di rendere ogni spazio più aperto e arioso, quindi massimizzarla il più possibile. Per creare l’impressione che un ambiente sia più grande, basta utilizzare decorazioni bianche luminose per rendere ad esempio una piccola sala da pranzo più spaziosa e luminosa.

Se si desidera utilizzare delle divisioni per creare l’illusione di stanze diverse, optare per una che lascia entrare molta luce. Gli scaffali possono separare efficacemente la camera da letto e il soggiorno, consentendo comunque a molta luce di diffondersi nell’intero habitat.

Pensare un po’ fuori dagli schemi

Ci sono infinite opzioni di archiviazione che si possono sfruttare se si è disposti a pensare un po’ fuori dagli schemi. Cercare soffitti più alti e sistemi di archiviazione che possono svolgere il doppio compito come strumento organizzativo e spazio di lavoro.

Ad esempio, un adeguato sistema di archiviazione da scrivania consente di personalizzare la configurazione degli scaffali e della scrivania per massimizzare sia il potenziale di archiviazione che quello di visualizzazione, pur consentendo anche un’area di lavoro funzionale.

Organizzazione, organizzazione, organizzazione

L’organizzazione è senza dubbio il migliore alleato in un monolocale. Se ottimizzato, farà risparmiare un sacco di mal di testa quando si tratta di mantenere le cose in ordine, pulite e chic.

Un mobile da cucina polifunzionale non è solo pratico e bello, ma utilizza lo spazio per esporre e riporre di tutto, dai libri ai bicchieri fino alla biancheria.

Utilizzare gli specchi

Gli specchi sono quasi magici quando si tratta della loro capacità di valorizzare un piccolo appartamento. Questo perché più superfici riflettenti ci sono nello spazio, più grande sarà. Investire, ad esempio, in uno specchio grande e meraviglioso riduce al minimo le vibrazioni claustrofobiche aprendo le cose visivamente e creando l’illusione di più spazio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi