Vantaggi e svantaggi del rivestimento in legno per case residenziali

cucina in legno

Il rivestimento in legno è una scelta molto popolare in varie parti del mondo. È un materiale durevole nel tempo e che dona alle case un aspetto distinto e una bellezza naturale e senza tempo. Però, prima di scegliere questo rivestimento per la casa, bisogna valutarne vantaggi e svantaggi.

Vantaggi

Il rivestimento in legno è facile da dipingere

Il legno è come un camaleonte poiché è facile da dipingere o macchiare e si adatta al carattere della tua casa o alle preferenze estetiche personali.

Il rivestimento in legno è ecologico

Quando si tratta di rivestimenti, il legno è uno dei materiali più ecologici esistenti. Ciò perché è una risorsa rinnovabile, biodegradabile, efficiente dal punto di vista energetico. Insomma, per quei proprietari di case particolarmente interessati alla riduzione dell’impatto ambientale, la scelta di rivestimenti in legno può rappresentare una decisione proattiva.

Il rivestimento in legno è facile da riparare

In caso presenti dei piccoli fori, si può utilizzare dello stucco per riempirli, mentre quando è deformato può essere ugualmente fissato. Il rivestimento in legno è facile da riparare e sostituire se è danneggiato. Quando si effettuano delle riparazione, assicurarsi sempre della causa che ha causato il danneggiamento.

Svantaggi

Costo

Sebbene attraente, il rivestimento in legno è una delle tipologie più costose sul mercato, anche se potrebbe valere la pena utilizzarlo, naturalmente sempre a seconda della casa.

Alti requisiti di manutenzione

Per mantenere l’aspetto migliore del legno e proteggere la casa dagli agenti atmosferici, è necessario mantenere proattivamente il rivestimento in legno con i seguenti accorgimenti:

Dipingere o ridipingere il rivestimento in legno ogni 3-7 anni. Ispezionare regolarmente il rivestimento per individuare eventuali problemi (inclusi muffa e umidità). Tralasciare a lungo i problemi può far marcire il legno, il che significa che servirà sostituirlo, un’impresa costosa che può essere evitata con una semplice manutenzione ordinaria.

Proteggerlo dai parassiti controllando regolarmente i punti deboli. I roditori in genere hanno la cattiva abitudine di rosicchiare il legno; quindi è importante trovare e riempire i buchi in anticipo per prevenire ulteriori danni. Evitare, però, di tappare i buchi se c’è il sospetto che i topi possano già vivere all’interno della casa: ciò li intrappolerà dentro e basta. Se, invece, potrebbero aver fatto una tana fuori casa, chiamare un esperto per valutare la situazione e rimuoverle prima di chiudere i punti di accesso.

In definitiva, il modo migliore per offrire al rivestimento in legno aspetto e prestazioni di alta qualità è quello di ispezionarlo regolarmente ed eseguire una manutenzione regolare, sia autonomamente oppure rivolgendosi ad un professionista per assicurarsi che il rivestimento rimanga in perfetta forma.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi