Tre modi per introdurre lo stile giapponese nell’arredamento

Arredare in stile Japandi

Foto presa da http://static.designmag.it

La semplicità ha sempre caratterizzato il design della cultura giapponese. Migliaia di anni vissuti nella tradizione hanno influenzato l’architettura giapponese e il design degli interni, dando vita a qualcosa che trasmette serenità e profonda cultura. Lo stile giapponese si evolve ma cerca sempre di mantenere saldo l’equilibrio, l’ordine, le usanze antiche e l’amore per la bellezza della natura.

Nel momento in cui si ha la piena comprensione delle antiche tradizioni giapponesi, come la cerimonia del tè, insieme agli stili di vita, la cultura del sol levante appare molto accattivante. Da qui, l’idea di imitarne lo stile di vita, giusto per portare un po’ di zen nelle case occidentali. In questo articolo, verranno esaminati tre metodi per aggiungere un po’ di questo stile all’interno di una casa.

Elementi della natura in stile giapponese

La cultura giapponese è satura di amore e rispetto per la natura. Il modo migliore per mantenere una forte connessione con il mondo naturale è portarlo dentro casa.

Aggiungere piante tradizionali giapponesi, come bonsai e bambù, in casa offrirà un piccolo tocco tipico della loro cultura. In realtà, è possibile aggiungere qualsiasi tipo di vegetazione, ottenendo comunque uno stile simile. Provare ad aggiungere piante eleganti come palme o orchidee. Non è tipico vedere un sacco di composizioni floreali colorate in una casa giapponese; quindi, qualunque pianta si scelga, mantenerla semplice, naturale e verde.

Le case giapponesi portano anche la natura all’interno attraverso ampie vetrate che permettono di osservarla da ogni angolazione.

Le vasche da bagno sono importanti nell’arredamento giapponese

Proprio come le piante, gli elementi dell’acqua sono indispensabili nella casa giapponese. L’Ofuro, ossia il bagno giapponese, è una tradizione che vale la pena aggiungere in una casa. Le vasche da bagno giapponesi sono piccole e profonde, di solito dotate di una sorta di sedile. Questa tipologia di vasche stanno diventando una tendenza orientale nelle case occidentali, utilizzate soprattutto dalla persone che stanno molto attente alla salute.

Schermo divisorio in stile giapponese

Uno schermo divisorio giapponese autentico è chiamato Shoji ed è un elemento di design essenziale nelle case giapponesi. A causa dell’elevato costo degli alloggi, le case in Giappone tendono ad essere piccole e molti residenti affittano appartamenti; quindi è essenziale utilizzare e risparmiare ogni centimetro quadrato di spazio. A differenza delle porte, questi Shoji scivolano avanti e indietro, risparmiando spazio.

Un autentico tramezzo giapponese è solitamente costituito da carta fine traslucida contenuta all’interno di una cornice di legno. Tuttavia, le loro versioni moderne possono essere trovate online e di solito sono fatte di pannelli di vetro all’interno di una griglia di legno. Un altro elemento chiave di questi tramezzi è che, a differenza delle porte, non bloccano la luce naturale e le visioni della natura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi