Tende e sistemi oscuranti

tendaLe tende sono dei partici complementi di arredo, che svolgono però anche una funzione fondamentale: aiutano ad oscurare la stanza in cui sono poste, limitando in vario modo l’ingresso della luce solare diretta. Alcuni particolari tendaggi hanno prevalentemente questo compito: impediscono totalmente l’accesso alla luce, permettendo anche durante il giorno di rendere buio un ambiente.

Dove si utilizzano

In Italiani molte abitazioni, soprattutto quelle più vecchie, sono presenti sistemi oscuranti di vario genere, quali persiane, tapparelle o scuri. Non sempre però questo tipo di complementi sono presenti; nelle abitazioni più moderne, dove si tende a predisporre la casa in modo essenziale, spesso tapparelle e persiane non sono installati, anche perché il loro aspetto non è gradito a tutti. Occorre però comprendere che in molti casi è importante poter escludere la luce solare, per rendere buia una stanza. Basti pensare ad un ufficio o ad un’aula scolastica, dove si vuole proiettare un filmato o una presentazione su una parete. Oppure un’abitazione dove vive una persona che fa un lavoro notturno. È evidente che in queste occasioni è di fondamentale importanza poter approfittare di una tenda oscurante.

Come funzionano

Le tende oscuranti di buona qualità, come ad esempio quelle proposte sul sito resstende.com, permettono di chiudere totalmente l’apertura della finestra. Sembra superfluo dirlo, ma non tutti i tendaggi offrono questa possibilità. Perché la luce non penetri è necessario che la tenda sia perfettamente aderente all’infisso, impedendo il crearsi di qualsiasi lama di luce, che rischiarerebbe eccessivamente l’ambiente. Il tessuto di cui sono composte queste coperture è compatto e spesso, e scherma totalmente la luce proveniente dall’esterno, creando un ambiente perfettamente buio, anche durante la più soleggiata giornata estiva.

L’installazione

Le tende oscuranti vengono istallate collegandole direttamente all’infisso di ogni singola finestra. È importante che l’installazione sia effettuata da personale esperto, perché anche il minimo scarto può permettere alla luce di fare il suo ingresso, rovinando l’effetto oscurante del tendaggio. Generalmente si preferiscono i modelli a rullo, muniti di cassonetto, manovrabili manualmente o munite di un motore elettrico. Questo tipo di strumento viene preferito in casa, perché il rullo scompare totalmente nella parete della stanza, permettendo all’oscurante un aspetto più discreto. Per gli uffici e le finestre di ampie dimensioni si possono installare anche tende oscuranti a rullo prive di cassonetto; anche in questo caso il sistema può essere munito di motorizzazione, per poterlo azionare anche tramite un pratico telecomando.

Il tessuto
La scelta del tessuto che compone le tende oscuranti dipende da una serie di fattori. Se l’oscurante è da posizionare in casa è bene selezionare dei colori piacevoli, che si possano abbinare all’arredo della stanza in cui è posto il tendaggio. In questa situazione si possono selezionare tessuti che non oscurano totalmente la luce solare, ma che ne filtrano una buona percentuale, in genere superiore al 60%. Per le tende oscuranti da posizionare in scuole o uffici si preferiscono invece tessuti che impediscono totalmente l’ingresso del sole; questi materiali sono anche resistenti all’acqua ed al fuoco, per rispondere alle normative di legge.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi