Come scegliere il materasso ideale adatto ad ogni esigenza

materasso somnus supremacy

Immagine da elphicks.com

Non dormire bene nel proprio letto è un qualcosa di estremamente tedioso che lascia poco spazio al sonno profondo e riposante. L’ideale sarebbe farlo in un letto con il supporto, che possegga comfort e spazio giusto, che assicuri di svegliarsi di meno e di muoversi raramente durante il sonno. Ma quando diventa opportuno cambiare il materasso? Di norma si consiglia il cambio ogni sette anni oppure quando il risveglio è seguito da rigidità o dolori.

La tipologia più popolare di materasso è quello a molle insacchettate, in cui le molle sono cucite individualmente in tasche di tessuto. Negli ultimi anni stanno nuovamente prendendo piede i materassi in schiuma e lattice, con nuove produzioni che hanno però un piccolo inconveniente: sono disponibili sono online e quindi non si possono testare. Andando incontro al possibile acquirente, i produttori offrono la possibilità di provarli per 100 notti. Se il materasso non è confortevole per chi lo ha provato, si può restituire e ottenere il relativo rimborso.

L’abitudine giornaliere influenza naturalmente la scelta del materasso; se l’utente è abituato a dormire tanto, allora è necessario un materasso morbido o medio che consentirà di ammortizzare la curva naturale del corpo. Se si dorme invece sulla parte anteriore, ne servirà uno rigido; ciò darà comfort e supporto.

Alcune persone preferiscono un materasso non girevole, che necessita soltanto di rotazione. Bisogna tenere a mente che il materasso e il telaio devono lavorare in tandem, quindi bisognerebbe controllare quali tipi di materassi funzionano bene con la base del letto. Anche il contenuto è fondamentale poiché diverse tipologie offrono differenti proprietà, comfort e opzioni di calore. Non bisogna neanche dimenticare di esaminare lo spessore e le tensioni, che possono variare notevolmente.

Vediamo alcuni modelli che sono considerati fra i migliori in commercio per il 2018.

Somnus Supremacy Marquis 14000

Realizzato con materiali completamente naturali, tra cui cotone egiziano, lana, crine di cavallo e mohair, vanta anche un enorme numero di 14000 molle che, unitamente all’esclusiva tecnologia a molla tascabile, si traducono in elevate prestazioni in termini di comfort. È eccellente per garantire il miglior supporto possibile per la postura. È disponibile in vari livelli di stabilità, tra cui l’orto-tensione (extra-rigido) e può essere diviso in due o zippato insieme in base a diverse preferenze.

Harrison Georgette 8200

Questo materasso pieno di naturalezza è caratterizzato da un’intelligente tecnologia e da un’enorme attenzione ai dettagli che, insieme all’elevato numero di molle, garantisce una eccezionale solidità e comfort fino ai bordi. Il flusso d’aria è grandioso, quindi rimane sempre asciutto anche se si suda e sono presenti due livelli di stabilità e supporto tra cui scegliere. Non ha bisogno di essere girato.

The Woolroom Deluxe 5000

Dormire sarà enormemente piacevole quando si affonda il proprio corpo in questo sontuoso materasso a molle insacchettate, prodotto esclusivamente con lana britannica, il che significa che è 100% privo di sostanze chimiche, oltre ad essere ignifugo. Ci sono versioni più economiche della gamma, ma questa è senza dubbio la migliore in quanto dimostra di essere più traspirante ed è disponibile in diverse tensioni e dimensioni. Però è molto pesante da girare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *