Raffreddamento a pavimento: come funziona e vantaggi

piastrelle grandi per pavimenti

Linee pavimento di Marazzi Group

Alla stregua del riscaldamento a pavimento, anche il raffreddamento può essere effettuato utilizzando gli stessi metodi e processi di installazione. In effetti, il raffreddamento idronico è una delle migliori soluzioni tecnologiche per la casa in termini di comfort e di risparmio energetico ed economico.

Raffreddamento a pavimento: come funziona

La scienza afferma che il corpo umano sperimenta maggiore benessere quando il 50% della produzione di calore è regolato attraverso la radiazione. Pertanto, la rete di raffreddamento idronico crea un ambiente confortevole attraverso un una radiazione termica che non è né troppo calda e né troppo fredda.

Le radiazioni favoriscono lo scambio di energia tra la superficie di raffreddamento e le persone che si trovano in una stanza. Il pavimento diventa più freddo dell’aria e assorbe il calore radiante nella stanza, creando un ambiente fresco per gli occupanti.

Sistemi di raffreddamento a pavimento: i vantaggi

I vantaggi nell’utilizzo questa tecnologia all’avanguardia sono diversi ed includono:

Massimo comfort interno. La doppia funzione di questi sistemi creano un ambiente né troppo caldo e o troppo freddo, fornendo ai residenti una confortevole temperatura. In questo modo, potranno evitare i soliti problemi legati alla maggior parte delle tecnologie di comfort domestico.

Ambiente interno più sano. Il raffreddamento idronico in una casa è in grado di creare un spazio vitale o lavorativo più sano. Riducendo la temperatura di una stanza tramite riscaldamento e raffreddamento radiante, la qualità dell’aria è migliore e l’inquinamento atmosferico e le correnti d’aria legati ai condizionatori sono un lontano ricordo. Problemi come asma, raffreddori, tosse e altri disturbi, tutti legati agli agenti atmosferici esterni, non rappresenteranno più un problema.

Libertà di design illimitata. Siccome i tubi del sistema sono sotto il pavimento, non ci saranno dispositivi fisici che occuperanno spazio all’interno della casa. Ciò consentirà ad architetti, arredatori e agli stessi proprietari dell’immobile di apportare tutte le modifiche che si desiderano.

Spazio interno più sicuro. Altro fattore interessante legato al raffreddamento a pavimento è la creazione di uno spazio maggiormente sicuro, soprattutto per i residenti più piccoli. L’assenza di caloriferi o simili non causerà il verificarsi di quegli incidenti domestici che coinvolgono spesso i bambini.

Bassi costi di investimento. Altro punto a favore è la convenienza economica, soprattutto se il sistema viene abbinato alla rete di tubazione del riscaldamento idronico già presente in una casa. Inoltre, la dipendenza alla rete elettrica si riduce in modo significativo.

Conclusione

Il raffreddamento a pavimento è sinonimo di efficienza energetica ed offre la possibilità di creare un ambiente casalingo fresco, privo di tutte le problematiche proprie dei dispositivi di raffreddamento tradizionali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi