Porte a libro per interni, ottime per chi ha poco spazio!

porte a libro per interni

Le porte per interni sono la soluzione ideale per dividere i locali di un’abitazione e per assicurare la giusta riservatezza agli inquilini che la abitano. Le porte contribuiscono ad ammortizzare i rumori e fungono anche come degli importanti dettagli stilistici, e se selezionate con cura possono diventare degli ottimi complementi d’arredo che esaltano l’effetto estetico della casa.

Le porte per interni possono distinguersi sulla base del design e dei materiali impiegati, ma è evidente che la variabile più importante di tutte sia il sistema di apertura. Ecco, per quanto riguarda il sistema di apertura c’è da dire che le porte a battente sono senza ombra di dubbio le più utilizzate tanto nelle abitazioni private quanto negli edifici pubblici, ma ci sono comunque dei casi in cui può tornare assai utile dotarsi di porte leggermente diverse dal solito: che ne pensereste ad esempio delle porte a libro?

Le porte a libro per interni sono predilette da chi dispone di spazi ristretti e da chi desidera utilizzare tutti i centimetri a disposizione. Sono realizzate mediante l’unione di più pannelli che vanno da un minimo di due a un massimo di cinque unità e che, all’atto della chiusura, si sovrappongono a mo’ di pacchetto l’uno sull’altro. E’ proprio in questo sistema di apertura e chiusura che le porte a libro possono veder realizzato quello che è il loro maggiore punto di forza: uno spazio di ingombro ridotto al minimo indispensabile! A differenza di una normale porta a battente, infatti, la porta a libro può letteralmente “scomparire” quando c’è bisogno di fare spazio (mentre invece una porta a battente aperta occupa comunque dello spazio in più, ostacolando per esempio la possibilità di effettuare dei lavori in casa).

Considerando il fatto che gli appartamenti moderni tendono ad essere poco spaziosi, le porte a libro hanno finito per diventare sempre più utilizzate dalle famiglie. Per adeguarsi a questa tendenza, i produttori stanno proponendo porte a libro dalle fantasie e dai materiali più diversi: ci sono quelle semplici, ci sono quelle in alluminio e quelle con vernici epossidiche; e poi ci sono anche quelle in vetro utilizzate prevalentemente per i soggiorni e i bagni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi