Piccoli spazi e mobili multifunzione: un connubio efficace

minicucine monoblocco

Un criterio importantissimo da tenere in considerazione quando si arreda una casa è quello dello spazio. Per fortuna ci sono diverse aziende che mettono a disposizione soluzioni d’arredo con mobili da utilizzare in modi diversi. Divani che si trasformano in letti, tavoli da studio e sedie ripiegabili, letti che si appoggiano al muro sono mobili salva spazio tra i più popolari.

C’è una forte richiesta di queste soluzioni d’arredo nelle aree metropolitane, grazie a molti giovani professionisti che sovente si spostano da città a città e cercano opzioni convenienti da inserire in piccoli spazi abitativi. Tra queste, un divano che funga anche da comodo letto per due, un tavolino con quattro sgabelli che possono essere messi sotto di esso, un set da pranzo con due sedie in metallo e un tavolo abbastanza grande da contenere una sedia extra.

Ma non finisce qui. Per quanto riguarda i letti, ci sono varie gamme che comprendono letti a muro con o senza divano, divani-letto e letti che possono essere appoggiati contro il muro e utilizzati come lavagne dai bambini. Poi ci sono i tavoli da studio pieghevoli e tavoli che possono essere trasformati in letto, letti queen size con armadi, scaffali e librerie. Quest’ultima è una soluzione molto apprezzata, in quanto rappresenta una combinazione di spazio efficiente in quanto incorpora un guardaroba intelligente e integrato e una libreria aperta.

Tornando ai tavoli, ci sono alcuni modelli ispirati alle api; questi blocchi esagonali sono una perfetta combinazione di design e utilità e possono essere usati come tavolo centrale o come tavolino. Inoltre, si possono conservare gli oggetti sparsi per la casa semplicemente alzando il piano del tavolo.

Insomma, coi giusti mobili salva spazio, è possibile trasformare una stanza in due ambienti distinti, se non tre, con facili cambi di configurazione. Infatti, è possibile utilizzare questi tipi di mobili per convertire le camere da letto in salotti a tutti gli effetti o spazi per uffici e salotti che possono trasformarsi in sale da pranzo o in un’accogliente camera degli ospiti.

Anche il concetto di risparmio di spazio verticale è importante. Un semplice esempio è una scarpiera che possa accogliere verticalmente le scarpe piuttosto che orizzontalmente. Ciò aiuta a risparmiare spazio in termini di profondità, massimizzando così quello verticale anziché quello orizzontale.

Importante è stato anche l’utilizzo recente della stampa 3D, di nuove tecnologie come il taglio CNC e il laser che consentono ai progettisti di impegnarsi nella personalizzazione di massa, sia esteticamente che dal punto di vista della forma. Ciò significa che due persone completamente diverse possono acquistare un mobile simile senza che sia identico.

Sostenibilità e riciclaggio sono nuovi elementi che hanno apportato delle sostanziali modifiche nella metodologia di costruzione dei mobili. Riutilizzare vecchi arredi per costruirne di nuovo è la strada giusta verso il rispetto dell’ambiente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi