Mixare arredo antico e moderno? Possibile, con alcune regole!

arredamento

Equilibrio e proporzione sono due concetti che gli arredatori ritengono molto importanza e vanno applicati su colori, forme, trame e stili. Anche se per alcuni potrebbe risultare un concetto astruso, quello di mescolare oggetti moderni con pezzi di antiquariato è il sentiero che conduce agli obiettivi di cui sopra. Optare per questa tendenza significa aggiungere contrasto e profondità ad una stanza, creando alla fine equilibrio.

Il mix di diversi look crea un spazio unico e meraviglioso da mostrare come stile personale. Invece, utilizzare eclettici e non programmati miscugli di stili spesso non è una buona idea. Prima di dargli una vita, ci sono varie cose da considerare e diverse idee da vagliare bene:

  • Decorazione moderna o contemporanea con accessori d’epoca.
  • Decorazione antica con accessori moderni o contemporanei.
  • Articoli accoppiati o raggruppati costruiti attorno ad un particolare oggetto da esposizione contemporaneo o antico.
  • Decorazione moderna e antica selezionata su un tema specifico.

Una volta scelto il tema, la fase successiva della selezione, del mixaggio e dell’abbinamento di mobili o accessori antichi e contemporanei scivolerà via senza intoppi.

Alcuni suggerimenti per la progettazione

Scelto il tema, ecco alcuni suggerimenti per mescolare mobili o accessori vecchi e nuovi:

  • Panca moderna sotto una scrivania decorata.
  • Specchio antico in stile XIV secolo in una stanza da letto ultramoderna.
  • Tavolo da pranzo moderno sotto un lampadario di cristallo decorato o davanti ad un specchio antico d’argento.
  • Tavolo rustico in abbinamento con sedie moderne in alluminio.
  • Una vecchia sedia antica coperta con tessuto ultramoderno.
  • Un mobile moderno all’interno di una stanza completamente inondata di oggetti di antiquariato.
  • Lampade moderne ai bordi di un divano antico.
  • Sedie ultramoderne intorno ad uno stupendo tavolo rotondo in stile francese o inglese.
  • Soggiorno moderno con caminetto che presenta una mensola antica sopra di esso.
  • Lampada moderna appesa in una stanza piena di antiquariato rustico: qualcosa di eccezionale. Contemporaneamente, un vecchio oggetto antico in una stanza moderna si distingue ed aggiunge carattere.
  • Tavolino moderno con sedia antica e decorata.

Riflettere il ​​gusto personale

Non è mai semplice creare un perfetto mix di stili appartenenti a periodi diversi. Per farlo nel modo giusto, ci vuole occhio critico. Quindi, chiunque voglia mescolare oggetti di antiquariato a quelli moderni, non bisogna acquistare senza criterio. La strada migliore è la creazione di un look che sembra essersi evoluto nel tempo.

Creare un mix di qualsiasi periodo di tempo o stile di progettazione nel tuo spazio richiede un occhio critico. Evitare fretta e consigli sbagliati, aspettare invece il momento giusto per farlo.

Nonostante esistono regole di scala, equilibrio e proporzione nell’arredamento, mai sacrificare questi tre elementi con l’utilizzo di mobili o accessori che si amano particolarmente. Una casa è un luogo sacro, dove le cose esistono per creare armonia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi