Le diverse tecniche di verniciatura delle pareti

verniciare casaImbiancare casa propria è un ottimo modo per darle un aspetto nuovo, rinnovato, più giovanile e moderno. Ma quali sono i metodi di verniciatura tra i quali scegliere e, soprattutto qual è il migliore? Come per tutte le cose, dipende. Principalmente dal risultato che si vuole ottenere e dal tipo di muro che si deve verniciare.

Verniciatura pareti con rullo

La verniciatura a rullo consiste nello stendere la pittura tramite un rullo, cioè un cilindro metallico rivestito di tessuto. Questa tecnica consente di applicare sulla parete una consistente quantità di vernice, quindi si ottiene un risultato molto coprente, omogeneo, in grado di cancellare le piccole imperfezioni del muro e di donargli un aspetto completamente nuovo, pulito e impeccabile. La verniciatura a rullo è consigliata nel caso in cui la parete sia davvero sporca e usurata e in tutte le situazioni in cui si desidera ottenere un risultato finale netto e preciso. La tecnica pittorica del rullo prevede di passarlo sulla parete in diagonale. La prima passata va fatta, per esempio, dal basso all’alto con inclinazione a destra e la seconda al contrario, ma con inclinazione a sinistra. In questo modo la pittura si stende in modo omogeneo e si evita la formazione di antiestetici grumi.


Verniciatura pareti con pistola a spruzzo

La pistola a spruzzo è un dispositivo per la verniciatura semi-professionale o professionale. Si tratta di una pistola collegata a un compressore, nel quale viene inserito il rifornimento di vernice. Con una pistola per verniciare professionale, la pittura viene letteralmente spruzzata sulla parete, fino a ricoprirla completamente. È una tecnica di verniciatura che garantisce un risultato finale molto raffinato ed elegante, in quanto consente di coprire la parete con uno strato estremamente sottile di vernice, perfettamente omogeneo. È il metodo da preferire per le case nuove, dove le pareti sono candide e lisce. Inoltre, ha un’ottima resa sul cartongesso. La verniciatura a spruzzo è anche la scelta d’elezione per le pitture colorate, specie su muri nuovi: se si desidera rendere le pareti della casa nuova da bianche a tinteggiate, questo è il metodo da preferire.


Verniciatura pareti con pennello

La tecnica della pittura a pennello, come risultato e come indicazioni, è molto simile a quella eseguita col rullo. Il pennello consente di stendere sulla parete grosse quantità di vernice: in questo modo si coprono completamente tutte le macchie e le imperfezioni sottostanti, dando alla parete nuova vita e nuovo aspetto. È, comunque, un lavoro piuttosto faticoso. Per questo motivo, solitamente, rullo e pennello si usano in abbinamento: il rullo per la superficie più vasta e il pennello per eseguire le rifiniture. Per esempio, nei posti dove il rullo non ha una buona resa, a causa della sua forma: gli angoli tra pareti e soffitto, gli angoli tra parete e parete, la zona a cavallo del battiscopa o piccole superfici, per le quali il rullo risulterebbe un utensile troppo grosso per ottenere un risultato preciso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi