Le basi della disposizione dei mobili

mobile contenitore

Contenitore Metropolis by Alf Da Frè

Di fronte ad una stanza spoglia, i proprietari di una casa sono sopraffatti dal dilemma sul come disporre i mobili. Anche se entrare nella testa di tutti è praticamente impossibile, ci sono delle linee guida generali che si possono seguire per utilizzare al meglio lo spazio disponibile in una o più stanze.

Usare tutto lo spazio

  • Osservare tutte le entrate della stanza. Ci sono delle porte? Si aprono dentro o fuori? Se si aprono dentro, è necessario lasciare lo spazio in modo che possono aprirsi completamente.
  • Una stanza viene usata come percorso per un’altra? La stanza è la destinazione definitiva? Se le persone devono passarci attraverso, è necessario che il percorso sia privo di ostacoli.
  • Che tipo di ambiente deve essere una stanza: accogliente o intimo? Si desidera una sensazione aperta e spaziosa? Solitamente, i mobili in una stanza accogliente vengono collocati in gruppi più vicini. Invece, una sensazione più aperta richiede maggiore spazio tra di essi.
  • L’intenzione è quella di creare una stanza per l’intrattenimento? Se è così, è importante una certa flessibilità nella scelta dei mobili, come dei posti a sedere extra, i quali possono essere spostati all’occorrenza.

Linee guida per il posizionamento dei mobili

  • Solitamente, i progettisti lasciano uno spazio dai 120 ai 200 cm tra divano e sedie laterali. Naturalmente, lo spazio deve essere adattato poi in base alle esigenze familiari. Se ci si senti più a proprio agio con sedie più vicine, allora avvicinarle.
  • Se viene utilizzato un tavolino davanti al divano, il posizionamento normale è tra i 25 e i 35 cm. Ma, se le braccia dei componenti della famiglia sono più corte, il tavolo può essere regolato di conseguenza.
  • Nella maggior parte dei casi, la televisione viene collocata ad una distanza tre volte superiore la dimensione dello schermo. Ma, siccome molti televisori hanno schermi molto grandi e la stanza non lo è, bisogna posizionarla nella posto più congeniale
  • Nella sala da pranzo, la sedia per un adulto medio deve avere una profondità massima di 50 cm. Naturalmente, se le gambe sono troppo lunghe, bisogna adattarla di conseguenza.
  • La distanza da persona a persona ad un tavolo da pranzo deve essere di 65 cm circa. Se i membri della famiglia tendono spesso a gesticolare mentre mangiano, altri 10 cm non guastano.
  • Al fine di servire meglio gli ospiti, lasciare 115 cm tra il muro e il tavolo da pranzo.
  • Il posizionamento ideale del letto è di 65 cm dal muro mentre, per consentire di alzarsi comodamente dal letto, la distanza dello stesso dalla porta della camera da letto è di 90 cm.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi