Idee per decorare la casa col riciclo

riciclo

Quando vogliamo decorare una casa, normalmente ci rechiamo nel nostro negozio di arredo preferito per acquistare ciò che ci serve. Una volta fatto, lo posizioniamo all’interno dello spazio casalingo nel modo più originale possibile. Potremmo però ottenere lo stesso risultato con alcune cose che non usiamo più per creare oggetti decorativi.

Molto probabilmente quest’ultimo caso sarà più gratificante, in quanto tutto ciò che ne risulterà sarà unico, originale e avrà una sua personalità. Vediamo alcune interessanti idee.

Cassette della frutta (di legno o di plastica)

Avendo a portata di mano alcune cassette della frutta, in legno o in plastica, oppure andandole ad acquistare in un negozio, possiamo fare un grande scaffale per mettere libri, piante, fumetti o altri oggetti. Le cassette della frutta possono anche essere utilizzate per creare un tavolino da caffè, ma bisogna avere almeno un minimo di dimestichezza col bricolage.

Vasi e vasetti di vetro

Dentro casa tutti noi abbiamo molto spesso vasi e vasetti di vetro, di solito utilizzati per conserve varie. Ma avete mai pensato che potrebbero anche essere utili come oggetti decorativi? Ad esempio, potremmo mettere dentro delle candele con della sabbia colorata o delle pietre e posizionarli su una mensola, un tavolo o appenderli come lampada. Belle idee vero?

Lattine per alimenti

Le lattine per gli alimenti possono richiedere un po’ di lavoro; una volta pulite, dobbiamo raschiare bene la parte superiore per trasformale in un contenitore per matite, in una pentola o come elementi decorativi.

Dischi in vinile

I vecchi dischi in vinile che non ascoltiamo più da tanti anni perché non abbiamo un giradischi per farlo oppure perché preferiamo utilizzare gli oggetti tecnologici odierni! Per chi non li possiede proprio e vorrebbe utilizzarli come oggetti decorativi, basta recarsi in qualsiasi mercatino dell’usato. Alcune idee? Come fermalibri, portariviste, porta caramelle oppure per decorare i muri usando la propria fantasia.

Bottiglie di plastica

Le bottiglie di plastica che inquinano l’ambiente possono essere sfruttate come oggetti decorativi se le tagliamo a metà, mettiamo del terreno all’interno e piantiamo dei semi per far crescere le piante, poste sia in orizzontale che in verticale. Potremmo anche utilizzarle come contenitori o portacenere se le elaboriamo nel modo giusto.

Come abbiamo visto, tutto è utilizzabile e può essere convertito in un oggetto decorativo per la nostra casa. Anche alcune vecchie scarpe o libri possono esserlo, in cui piantare un bel fiore che crescerà nel nostro giardino, sul nostro balcone o sulla nostra terrazza. Si tratta solo di avere abbastanza originalità e creatività per trasformare una cosa apparentemente inutile in qualcosa di bello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi