I migliori tessuti per ricoprire un divano

Divano Swoon Mimi Three Editions

Divano Swoon Mimi Three Editions

Per salvaguardare la bellezza estetica di un divano, coprirlo con un tessuto è una scelta intelligente, soprattutto se viene utilizzato spesso da bambini o animali domestici. Scegliendo il tessuto giusto, né gioverà l’aspetto estetico dell’intera stanza. Un consiglio: nel caso in cui il divano è vecchio e logoro, per ridargli bellezza estetica utilizzare dei tessuti dal design e dall’aspetto lussuoso.

Twill di cotone

Se l’intenzione è il contenimento dei costi, il twill di cotone è senza dubbio l’opzione ideale. Questo tipo di tessuto ha una intreccio tessile con rigatura diagonale abbastanza resistente all’usura e quindi indicato per un utilizzo molto frequente, soprattutto se in casa ci sono bambini o animali domestici.

Optare per i tessuti multicolore in quanto mostrano meno macchie rispetto a quelli a tinta unita. Un’avvertenza: non posizionare mai il divano vicino fonti di calore in quanto il cotone è altamente infiammabile, a meno che non sia stato trattato.

Microfibra

La microfibra o la microsuede si trovano spesso sui divani in vendita nei negozi di arredamento. Sono una scelta relativamente economica e si adatta facilmente a qualsiasi design d’arredo di una camera. Soprattutto la microfibra possiede alcune fantastiche proprietà, come quella antimacchia, e si addicono molto ad una pulizia energica grazie alla loro resistenza: basta un panno leggermente umido ed il gioco è fatto.

Lo stresso intreccio del tessuto è resistente agli artigli dei gatti, anche se non è totalmente immune dai graffi. I tessuti in microfibra sono disponibili in quasi tutti i negozi specializzati e in una vasta varietà di colori.

Velluto

Un velluto in lana ad alta densità o in polipropilene è una scelta non solo sofisticata ma duratura nel tempo. Oltre ad essere particolarmente versatile, è accogliente, invitante e disponibile in un’ampia varietà di colori. L’infiammabilità del velluto dipende dai materiali utilizzati e dalla presenza di agenti chimici. Quindi, prima di posizionare il divano vicino al camino, controllare l’etichetta su cui solitamente viene indicata la proprietà ignifuga.

Pelle

Durata nel tempo ma anche costo alto: questo è il tessuto in pelle. Una scelta che si addice sia in contesti moderni che tradizionali. Se si posseggono animali domestici come gatti, tenerli lontani. Il tessuto è molto resistente alle macchie e si pulisce facilmente con un panno umido. L’unico inconveniente è che se, per qualche motivo, il tessuto in pelle viene lacerato è impossibile ripristinarne lo stato originale.

Retro in lattice

Se un divano è posizionato in una zona della casa dove si accede raramente oppure si vuole ridare vita ad un divano vecchio è logoro, sono disponibili una varietà di tessuti dall’aspetto satinato che possono essere utilizzati. Questi particolari tipi di tessuti durano molto di più se dotati di un retro in lattice. Se da un lato sono suscettibili all’umidità, dall’altro possono essere riparati facilmente in caso di strappi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi