Finitura acrilica vs finitura in laminato: quale scegliere per gli armadi da cucina?

armadi da cucina

Gli armadi da cucina sono parti essenziali e ne determinano l’aspetto generale. Quindi, è fondamentale prendersi del tempo per scegliere la migliore finitura per i mobili da cucina. Quella acrilica e quella laminata sono le scelte più popolari. L’aspetto visivo, i prezzi e la durata sono alcuni degli aspetti in cui differiscono. Prima di scegliere, è importante capire alcune cose su entrambe le finiture.

Finitura acrilica

L’acrilico è costituito da materiale in polimetilmetacrilato. È disponibile in commercio come Crylux, Plexiglas, Lucite, ecc. Questo materiale è diventato importante nel campo della cucina modulare in quanto offre una finitura lucida agli armadi della cucina. La finitura acrilica è la scelta ideale per chi vuole rendere i mobili perfettamente lisci e riflettenti.

Finitura laminata

Le finiture in laminato sono molto diverse. Parliamo di un materiale composito artificiale ottenuto premendo strati sottili di resina plastica e carta insieme con un motivo e/o un colore sulla parte superiore. Gli armadi da cucina con finitura laminata sono realizzati nelle fabbriche con macchinari automatizzati ad alta pressione.

Pro e contro di entrambe le finiture

Vari sono gli aspetti che le differenziano, compresi i pro e contro:

Appeal estetico. Gli armadi in acrilico con finitura lucida di alta qualità sono l’opzione preferita per le cucine di alta gamma in quanto possono aggiungere spazio visivo e un interesse accattivante, aumentando così il valore decorativo della cucina. Inoltre, gli armadi in laminato sono disponibili anche in finitura lucida, ma l’aspetto risulta opaco, meno riflettente e meno sorprendente rispetto a quelli in acrilico.

Manutenzione. Le finiture acriliche sono resistenti ai graffi. Eventuali segni di impronte digitali o macchie sono più facili da pulire e rimuovere rispetto ai moduli di finitura acrilica. Rispetto alla finitura acrilica, quella laminata è altamente resistente ai graffi e all’abrasione.

Durata. Le finiture acriliche mantengono il loro colore e lucentezza per un lungo periodo di tempo. La maggior parte degli acrilici usati nel mercato dei mobili sono generalmente stabilizzati ai raggi UV per offrirgli una buona capacità meteorologica e resistenza prolungata all’esposizione della luce solare. Inoltre, mostrano buona resistenza all’umidità e al calore.

Varietà e Colore. Le finiture acriliche sono disponibili in molti colori brillanti e vivaci e mantengono colore e brillantezza per un lungo tempo. La varietà delle finiture laminate è più alta e include opaco, lucido, ultra brillante. Insieme a una vasta gamma di colori, sono anche disponibili in varie trame tra cui quella in legno.

Costo e budget. Gli armadi da cucina in acrilico sono troppo costosi rispetto a quelli laminati in quanto offrono varie proprietà come la finitura riflettente e liscia, la facilità di pulizia, ecc. Per chi non vuole spendere una fortuna, gli armadi in laminato offrono la stessa varietà e durata ad un costo notevolmente inferiore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi