Cosa usare per mantenere lucidi i mobili in legno

cucina in legno

Per preservare la bellezza naturale dei mobili in legno, è molto importante lucidarli regolarmente. Se hai mobili antichi e vuoi che appaiano sempre nuovi, segui i consigli di seguito.

Prima di iniziare

  • L’olio per il legno può essere applicato secondo necessità, ma non è appropriato per tutte le finiture del legno.
  • Non aggiungere mai cera al legno con una finitura ad olio e non aggiungere mai olio al legno con finitura a cera. Si verifica una reazione chimica tra la cera e l’olio che li degraderà entrambi.
  • Non usare olio di oliva o vegetale: sono ottimi per cucinare, ma non per lucidare i mobili.
  • Cera e smalto non aiutano e danneggeranno le finiture in poliuretano.
  • Lo smalto al silicone è molto lucido, ma non nutre il legno ed è impossibile da rimuovere.

Lucido per il legno

Il lucido per legno è usato per proteggere i mobili dalle abrasioni, conferendogli anche un aspetto brillante. Mentre la lucidatura evapora più rapidamente della cera per legno, è molto più facile da applicare. L’olio minerale viene utilizzato per reidratare e proteggere i mobili in legno da macchie, sversamenti e liquidi, mentre l’aceto lo deterge. Versare il composto in una bottiglia e sei pronta per l’utilizzo.

Olio minerale e aceto

  • Una tazza di olio minerale
  • Un quarto di aceto distillato bianco

L’olio minerale respinge i liquidi, mentre l’aceto pulisce e lascia un profumo di fresco. Basta mescolarli e conservarli in un contenitore di vetro o di plastica. In alternativa all’aceto, può essere utilizzato un cucchiaio di estratto di limone.

Cera per il legno

La cera per il legno spesso contiene cera d’api e crea un sigillo protettivo sul legno, che respinge le macchie e l’umidità che potrebbero danneggiare i tuoi mobili in legno. Invece della finitura lucida ottenuta con lo smalto per il legno, la cera lascerà più lucentezza.

Cera colorata o pigmentata

La cera o lo smalto colorato o pigmentato possono migliorare il colore e la finitura del legno. Quella pigmentata nasconderà eventuali tagli, graffi o imperfezioni sia del colore che della finitura; inoltre lascerà una calda lucentezza satinata.

Cera trasparente

La cera trasparente è adatta per tutti i mobili in legno, indipendentemente dal tipo o dal colore. La cera trasparente illumina il legno con una finitura lucida. Troppa cera trasparente applicata però alla finitura renderà il legno opaco e senza vita.

Cera di pino

La cera di pino funziona molto bene sia sui mobili in legno non finito che su quelli di colore chiaro. Dopo aver applicato la cera di pino ai tuoi mobili, il tuo legno chiaro e il legno non finito avranno un tono profondo e ricco da sembrare naturale. Puoi inoltre utilizzare una cera trasparente, dopo l’applicazione di quella di pino, per ottenere una maggiore lucentezza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi