Come arredare una veranda per la stagione estiva

veranda

La bella stagione estiva è ormai alle porte: sole, mare, caldo afoso o meno, alla fine della giornata tra chi ha spazio esterno ed una veranda per riempirlo, organizzare delle cene intime o delle feste con i propri amici o familiari è sempre l’idea maggiormente contemplata. Allora come arredarla nel migliore dei modi?

Una veranda, qualsiasi grandezza abbia, è uno spazio prezioso dove chiunque può rilassarsi. Naturalmente, ogni stagione contempla le sue particolari esigenze, e la gestione di questo angolo della casa deve adattarsi alla variabilità del tempo.

Quando arriva giugno e il profumo dell’estate comincia a riempire l’aria, la veranda diventa il luogo ideale per mangiare all’aperto o prendere una boccata d’aria fresca. È perfetta anche per la una festa o per una serata di svago con gli amici. Quindi il luogo ideale dove si può dare libero sfogo alle proprie idee di arredo con l’intento di renderla ancora più confortevole e più intima.

Come arredare una veranda in città

Un portico si affaccia sui tetti? In questo caso, ci sono diverse opzioni per migliorarlo. Uno stile contemporaneo è l’ideale per una veranda in città. La parola chiave, qui, è la semplicità. Pochi esemplari di mobili di alta qualità, posizionati strategicamente. Se la plastica tende a deteriorarsi facilmente o se il risultato finale è troppo freddo e monotono, cerchiamo di riscaldarlo.

Una soluzione romantica e intrigante, insieme a lanterne e lampadine in stile industriale, il tutto adornato da piccole palme o piante dal sapore orientale. Un tocco di classe? Porte scorrevoli in vetro, eleganti e molto pratiche.

Come arredare una veranda in campagna

Negarlo è una mancanza concettualmente errata: lo stile provenzale è un must in un ambiente di campagna. Per chi vuole creare un’armonia totale tra la veranda e la natura, le piante non devono mancare.

Rattan, vimini e ferro battuto sono alcuni dei materiali consigliati per i mobili. I colori bianco e pastello dovrebbero essere predominanti, come il lino per le tovaglie. Non bisogna dimenticare i dettagli in questo stile: un set vintage di piatti e posate. Timo, lavanda, salvia e rosmarino compongono questo bouquet bucolico.

Come arredare una veranda al mare

Una veranda sul mare, con vista sulla spiaggia: un’immagine dal notevole impatto emotivo. Mentre il sole illumina l’orizzonte, si può sorseggiare il cocktail preferito, sdraiati sui cuscini di morbide poltrone da esterno. Un quadro rinfrescante e rilassante. Si è in vena per una festa? Portare via le poltrone e lasciare il posto al barbecue può essere un’altra idea!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *