Arredi vintage che potrebbero tornare di moda

vintage

Nell’ambito dell’arredamento, il 2018 è testimone del ritorno in auge degli arredi vintage, dall’artigianato di qualità alle sedute retrò.

Cassapanca imperiale

Una delle cose che vengono ammirate di più nei mobili vintage sono quei pezzi che ricordano tempi semplici e che hanno dimostrato cosa sia la vera artigianalità; il riferimento è principalmente ai primi anni del ‘900, in cui funzione e forma sono state entrambe racchiuse in un unico pezzo: una cassapanca imperiale, che potrebbe essere usata come cassettone in camera da letto o nell’ingresso principale, grazie alla sua funzionalità e versatilità.

Armadi

Un altro elemento d’arredo che si fonde con la bellezza? Gli armadi antichi, i quali offrono maggiore spazio per compensare i piccoli armadi moderni.

Letti Murphy

Perché i letti Murphy (noti anche come letti pieghevoli) quelli a muro o a scomparsa non sono mai andati fuori moda? Sviluppati nel 1900, questi congegni di indubbia intelligenza possono far risparmiare spazio in un monolocale o convertire immediatamente un ufficio in una stanza per gli ospiti.

Zona di conversazione

La tendenza richiama gli anni ’60 e ’70: stanze incavate con posti a sedere incorporati potrebbero essere un po’ complicate da ricreare, ma è possibile concepire lo stesso tipo di atmosfera organizzando i mobili affinché le persone si concentrino sulle conversazioni tra loro piuttosto che sulla TV.

Mobili in ottone

Arredi in ottone anticato, come i letti, portano lussuosa qualità alle case. Questo particolare tipo di ottone è uno di quegli elementi che ricorda la casa della nonna e che manca un po’ nelle case moderne.

Divani in peluche

Addio moderni divani minimalisti! Sarebbe bello invece dare il benvenuto ad una tendenza molto più accogliente: divani in velluto vintage trapuntati, i quali oltre che belli sono davvero comodi.

Angolo da pranzo incorporato

Gli angoli adibiti per la colazione risalgono agli anni ‘20, ma hanno avuto il loro momento di gloria verso la fine degli anni ’40 e ’50, quando banchi scomodi hanno lasciato il posto a comode cabine in stile banquette. Ai giorni nostri, ci sono molti modi affascinanti per incorporare un angolo da pranzo.

Elettrodomestici da cucina colorati

Perché comprare un semplice frigorifero bianco quando se ne potrebbe avere uno in tonalità pastello? Un pensiero tipico degli anni ’50, desiderabile anche in questo 2018. Fortunatamente, alcune aziende produttrici di elettrodomestici hanno introdotto una linea retrò di frigoriferi, forni elettrici ed a microonde in tantissime tonalità, da offrire la tipica estetica d’ispirazione vintage unita alle funzionalità moderne.

Scrivania pesante

L’era digitale ha fatto crollare la domanda di splendide scrivanie in legno, ma forse è giunto il momento di riportare i mobili signorili nelle case moderne.

Seminterrati

I seminterrati sono stati negli anni ‘70 dei diffusissimi luoghi di intrattenimento. È ancora possibile trovare case con essi, creati con pannelli in legno e con zone bar ancora seminuove, come se avessero viaggiato nel tempo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *