Arredare in stile Japandi

Arredare in stile Japandi

Lo stile Japandi, è uno stile d’arredo che trae ispirazione dallo fusione tra lo stile giapponese e quello scandinavo, rappresenta un nuovo trend d’arredamento. I materiali tipici di un arredo japandi sono di certo le querce o la noce, dalle colorazioni più chiare e più scure, con una particolare preferenza per gli arredi fatti in modo artigianale o con materiale povero.

Il Japandi, si caratterizza per la sua ricercatezza, essenzialità, tonalità smorzate ed abbinamento tra legno scuro e chiaro. Nonostante tutto però si possono usare anche tonalità forti che vanno dal blu scuro al verde brillante, se si vuole arredare in modo minimal si può ricorrere ai grigi chiari, al blu che si possono abbinare bene con i colori caldi del legno tipico dello stile giapponese.

Se si desidera decorare la propria casa in stile japandi, oltre ai colori e/o ai materiali tipici di tale stile, si possono utilizzare anche delle piante da interno da collocare in modo consono, seguendo il principio della semplicità, dell’eleganza, dell’amore per la natura e dell’essenzialità, dove saper bene coniugare colori caldi e scuri e ricreare un ambiente rilassato e ordinato. Va detto che l’abbinamento tra lo stile Japan e quello Scandinavo danno molte possibilità di scelta circa degli abbinamenti cromatici armoniosi tra loro.

L’atmosfera che si crea arredando in stile japandi è quella basata sulla serenità e l’armonia, puntando sui pochi oggetti essenziali. Tale stile esclude ogni oggetto d’arredo inutile o superfluo, basandosi sull’uso di oggetti in ceramica, vetro o tessuto fatti a mano e poco decorati. Ovviamente pur seguendo le direttive minimal di tale stile, si può sempre personalizzare ogni ambiente della casa inserendo a proprio gusto mobili, cuscini, tappeti o elementi in acciaio, ma l’importante è che siano funzionali e semplici. Si può optare per i classici mobili bassi in stile orientale, da abbinare con lampade in tessuto bianco e dalle tonalità molto chiare e pochi altri elementi d’arredo più moderni tipici dello scandinavo.

Un arredo in stile japandi, deve quindi mescolare oggetti industriali con altri artigianali, in modo da conferire all’arredo il giusto mix tra stile moderno e classico. Per cui gli arredi devono rispondere al principio base che unisce lo stile scandinavo che quello nipponico, che sono essenzialmente l’amore per la natura e per lo stile minimalista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *