Arredare con lo stile Shabby Chic

Shabby Chic

Shabby Chic

Shabby Chic è uno stile di arredamento confortevole, casual e con un look che utilizza accessori vintage, pastelli e mobili confortevoli. Mentre le persone vivono da tempo con vecchie tovaglie di pizzo, tessuti floreali soffici, mobili dai colori chiari, aste in ferro battuto con tende trasparenti e fiori freschi colorati, Rachel Ashwell ha identificato questo stile di decorazione e lo ha chiamato Shabby Chic.

Questo stile non è particolare, ma bilancia cose eleganti con vecchi e logori accessori in argento lucido e con tavoli in legno dipinto e morbidi tappeti con pizzo ruvido antico.

Temi e colori

Colori delicati e soft. Lo Shabby Chic non fa per chi ama colori primari audaci. Invece, bianco morbido, grigio tenue, rosa pallido e verde sbiadito hanno sempre un posto all’interno dello stile.

Tessuti macchiati di tè. Acquistare tessuti dall’aspetto vintage. Per dare l’illusione dell’età, un tessuto può essere fatto sembrare vecchio, usurato, sbiadito e morbido colorandolo con una miscela di tè. Assicurarsi di provarne un pezzo per ottenere la giusta tonalità.

Combinare fantasie e colori. Combinare strisce, quadri e tessuti floreali per ottenere un aspetto caldo e invitante. Non è necessario seguire le regole tradizionali di combinazione delle stampe, ma per un mix più semplice mantenere lo stesso colore dello sfondo (bianco o avorio, ecc.). Quindi scegliere un colore da ripetere in quasi tutti i tessuti, come un verde tenue o un rosa pallido.

Mobili dipinti di bianco. Quasi tutti i mobili in legno si adattano a un interno Shabby Chic se dipinto di bianco. Raccattare qualche pezzo dai mercatini delle pulci o dell’usato. Spruzzarlo con vernice bianca, carteggiare gli angoli rendendolo leggermente ruvido: ecco un mobile Shabby Chic.

Mobili e accessori

Fodera. Si possono camuffare vecchi mobili scuri e coprire pezzi non corrispondenti con una fodera morbida. Che si abbia una fodera realizzata su misura, crearne una o acquistarla in un negozio, si può ottenere l’aspetto che si desidera senza investire in un nuovo mobile.

Tappezzeria imbottita. Per un aspetto accogliente e invitante, i mobili imbottiti nello Shabby Chic sono comodi, sovradimensionati, stropicciati e sfoderabili. I divani sono lunghi e le sedie sono abbastanza grandi. Stampe delicate coprono cuscini morbidi.

Dettagli architettonici. Qualsiasi cosa antica e bella avrà un posto in questo stile di arredo. Pomoli per porte in vetro, colonne, un vecchio mantello e vecchie staffe o ganci in ferro arrugginiti possono aggiungere consistenza a qualsiasi stanza.

Più ruggine è, meglio è. Gli accessori e i mobili in ferro battuto sono perfetti complimenti per un interno Shabby Chic. Se la ruggine si stacca o si sfalda, levigare leggermente e sigillare con due mani di vernice spray trasparente.

Fiori e candele. Aggiungere un bagliore meraviglioso e una deliziosa fragranza con candele profumate. Assicurarsi di avere mazzi di fiori freschi sparsi in giro, sia in un barattolo di vetro che in un vaso splendidamente dipinto. Includere graziosi libri sui fiori per aggiungere colore. Le stampe floreali sembrano comode e aggiungono consistenza ai morbidi cuscini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi