Arredamento futuro? Ecco le tendenze dell’autunno!

arredo total white

Arredo total white (Credits: Homify)

Le nuove soluzioni arredative per l’autunno appena iniziato puntano sui colori caldi, luce naturale, jungle style e vintage chic senza escludere da questo quadro l’utilizzo di materiali ipernaturali.

Un ambiente molto apprezzato dalle giovani coppie e di che cerca soluzioni innovative è il loft industriale. Consiste nel trasformare un ambiente decadente e freddo in una casa accogliente e particolare attraverso l’utilizzo di materiali grezzi, texture ricercate e arredi su misura. Sono consigliabili da parte degli esperti colori come verde militare e arancio per le poltrone di velluto.

Un ufficio vivace che smorzi la tristezza autunnale e ridia vigore all’umore di chi ci passa quasi giornate intere: l’ambiente lavorativo da colori grezzi e autunnali. Utilizzare un colore riposante come il verde mirando soprattutto ai dettagli, è capace di ridare vita ai complementi tristemente in acciaio e color grafite. La work station assume più stile e glamour

Il vintage piace molto ma per rendere un’atmosfera post moderna di una casa ordinaria bisogna puntare ad esempio ad una bellissima chaise long in pelle marrone che strizza l’occhio agli anni ’50 e dettagli jungle per tessuti e carte da parati.

La cucina è l’ambiente per eccellenza in una casa. E’ il luogo dove le capacità culinarie vengono messe alla prova giornalmente dai gusti dei propri familiari. Per questo motivo deve assumere connotazioni che rendano gli occhi di chi la osserva per lunghe ore pieni di gioia. Ottobre è sinonimo di sperimentazione e sicuramente l’utilizzo di materiali ecologici come legno recuperato da vecchi casali unitamente a piani in quarzo o con effetto pietra. Texture molto materiche che esaltano lo stile della cucina senza rinunciare alla praticità. Una lampada a sospensione color ruggine serve ad ottenere uno stile ancor più ricercato.

Uno degli aspetti poco amati dell’autunno è l’avvento del buio precoce, e sappiamo che con l’arrivo dell’ora solare a fine ottobre le giornate si accorciano inesorabilmente. Insieme a questa diciamo iattura inizia a scendere la temperatura e la voglia di utilizzare la camera da letto come rifugio sicuro per non farsi sopraffare dallo stress è quasi vitale. Il viatico ideale è far entrare più luce naturale possibile con i frontali in vetro degli armadi, allargando gli orizzonti visibili e trasformando la stanza in un mini openspace. La doccia a vista potrebbe essere la ciliegina sulla torta.

Se vogliamo poi spingersi oltre il 2017, il 2018 porta con sé grandi novità dal punto di vista dell’arredamento: i designer hanno già dettato le tendenze cromatiche che caratterizzeranno il nuovo anno, sulla scia delle proposte fatte dal guru del colore Pantone. Se vogliamo una casa con stile, trendy e carica di personalità, allora dovremmo lanciare uno sguardo proprio alle tendenze Pantone 2018 con le palette proposte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *