5 idee per proteggere i mobili esterni da sole, pioggia e vento

sedia da giardino in ferro battuto

Sedia da giardino Mannutti

Così come il corpo umano, anche l’arredamento in legno necessità di cure durante il periodo estivo. Sotto i forti raggi del sole e delle temperature spesso elevate, il legno che compone sedie e tavoli che adornano giardini, verande e portici può subire dei danni evidenti. Quindi lasciarli in balia della calura equivale a disperdere il capitale speso in arredamento. Ecco cinque semplici idee per mantenere freschi e nuovi i mobili in legno durante l’estate.

Coprirli

Diventa necessario investire in coperture per mobili, disponibili in varie dimensioni e che proteggono completamente tavoli e sedie da giardino; la loro durata verrà prolungata. I materiali di cui solitamente sono composti sono il poliestere, il vinile e la tela, tutti impermeabili e resistenti ai raggi UV. La scelta deve essere sempre ponderata e rivolta alla verifica che il suddetto materiale sia non solo resistente al sole e alla pioggia, ma anche al vento.

Dipingerli

Il modo migliore per ridare vivacità e lucentezza ai mobili che l’hanno persa è dipingerli. La vernice è in grado di mantenerli nuovi nel tempo. La vernice al lattice offre vari livelli di protezione ed è quella comunemente più utilizzata per il rivestimento di mobili da esterno. Oltre ad offrire versatilità e durata, il lattice sigilla le fibre di legno e protegge dalla penetrazione dell’acqua.

Sigillarli

Con il tempo spesso imprevedibile, la migliore cosa è prendere delle misure precauzionali per proteggere i mobili in legno. L’utilizzo di un sigillante per la pioggia sui di essi manterrà il colore naturale del legno.

Non solo: garantirà un’adeguata protezione anche contro l’umidità esterna, oltre ad asciugare rapidamente il legno umido sotto il sigillante. Anche gli idrorepellenti proteggono i mobili e aiutano a mantenere il colore naturale del legno.

Schermo solare

Cambiare la disposizione dei mobili in base alle condizioni climatiche. Ad esempio, se i raggi del sole arrivano in modo diretto sui mobili in legno, spostarli in una zona dove c’è molta più ombra.

Scrub

La maggior parte dei mobili per esterni beneficiano di un leggero lavaggio e risciacquo all’inizio ed alla fine di ogni stagione. Molti inoltre si mantengono meglio grazie ad una carteggiatura annuale e un rivestimento nuovo con una ottima vernice per esterni per evitare l’essiccazione o le crepe sul legno.

La manutenzione varia a seconda del tipo di legno; è risaputo che le variazioni di temperatura possono addirittura causarne la lesione fino alla totale rottura. In aiuto alla prevenzione di ulteriori danni arriva la pulizia con un sapone a base di olio e una spazzola a setole morbide.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi